Cult Fiction (Italiano)


⇐ Boy Meets World: Season 3 Boy Meets World: Season 4 Boy Meets World: Season 5 ⇒
Puoi tornare a casa di nuovo · Capelli oggi, goon domani · Non voglio più spruzzare lattuga · Pescare la virna · Ragazzo poco profondo · Papà bidello · Individuato · Segreto pericoloso · Sedici candele e uomini da 400 libbre · Turkey Day · Un affare da dimenticare · Easy Street · B & B “s B n” B · Ruote · Chick Like Me · Una lunga passeggiata a Pittsburgh: Parte 1 · Una lunga Passeggiata a Pittsburgh: parte 2 · Uncle Daddy · Quiz Show · Security Guy · Narrativa di culto · Imparare a volare

Cult Fiction
Stagione 4, Episodio 21
Informazioni sulla produzione
Director

Jeff McCracken

Writer

Jeff Manell

Airdate

25 aprile 1997

Cronologia episodi
Precedente

Security Guy

Avanti

Imparare a volare

Sommario

  • 1 sinossi
  • 2 curiosità
  • 3 Cast
    • 3.1 Cast ricorrente
  • 4 Link esterni

Sinossi

Quando Shawn viene spinto a pensare alla vita dopo il liceo dal signor Turner, è convinto a unirsi a una setta, chiamata The Center, di Sherri, una compagna di scuola. Shawn ha subito il lavaggio del cervello e rifiuta di andarsene, nonostante tenta di persuaderlo da Turner, Cory, Mr. Feeny e Matthews.

Quando Turner ha un incidente in moto, però, Shawn è costretto ad affrontare la questione a testa alta. Si porta dietro Mr. Mack , il leader del Centro, che non viene accolto ed è persino minacciato dal signor Feeny e Alan. Cory e Topanga quindi costringono Shawn a vedere il signor Turner nelle sue condizioni malconce, e lo fanno rimanere nella stanza e trattare con esso. A seguito di un mov In un monologo in cui Shawn parla con Dio, Shawn esce dalla stanza e si rende conto della verità su Mr. Mack e The Center.

Curiosità

  • Questa è lultima apparizione di Mr. Turner (nella serie) fino allepisodio Girl Meets World “Girl Meets The New Teacher” più di 18 anni dopo .
  • Eric si unisce al culto a causa delle ragazze carine, ma non gli è permesso di unirsi.
  • Si dice che i genitori di Shawn siano fuori città.
  • Questo episodio presenta Rider Strong che pronuncia uno dei discorsi più toccanti della serie:

Jon, come hai potuto essere qui? Come hai potuto rovinare la tua bici? Non ti ho mai visto sbagliare niente. Sono io il fallito, ricordi? Andiamo, ti ricordi. Non farmi questo, Jon. Non faccio del bene da solo. (Lunga pausa) Senti, so che sei lì, ma è come se tu non fossi davvero qui. Non stai parlando, ma so che sei qui. Quindi parlerò e tu puoi ascoltare. (Si siede accanto al letto) Jon, anche quando ero al Centro, sono state tutte le cose che mi hai insegnato che mi hanno fatto chiedere se fosse il posto giusto per me o no. Ma non mi hai insegnato abbastanza. Tu … e Cory … ei miei genitori … e i Matthews e la manciata di persone che si prendono davvero cura di me, quindi non soffiarmi Jon! (Alza lo sguardo) Non ti ho mai chiesto niente e non ho mai voluto venire da te in questo modo. Ma non portarmi via Turner. Non ha ancora smesso di urlarmi contro. Dio, non stai parlando, ma so che sei qui. Quindi, parlerò e tu potrai ascoltare. Dio … non voglio più essere vuoto dentro.

Cast

Cast ricorrente

  • Jerry Levine come Philip Mack
  • Tamara Mello nel ruolo di Sherri
  • Andie Tecec nel ruolo di Alicia

Collegamenti esterni

  • Trascrizione disponibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *