Ezra Stone (Italiano)


Ezra Stone
Ezra Stone. jpg

Informazioni chiave
Stato Morto
Professione Politico
Relazioni Tom Kane – Capo, assassino
Kitty O “Neill – Collega
Dietro le quinte
Interpretato da Martin Donovan
Stagione 1 & 2
Primo episodio “Ascolta”
Ultimo episodio “Louder Than Words”
Apparizioni 9 episodi (vedi sotto)

Ezra Stone era il capo dello staff del sindaco Tom Kane. Ha tradito Kane quando ha ritenuto che il sindaco fosse interessato esclusivamente alla sua eredità. Kane lo aveva ucciso in risposta.

Sommario

  • 1 Biografia
    • 1.1 Stagione 1
    • 1.2 Stagione 2
  • 2 Dietro le quinte
    • 2.1 Apparizioni
  • 3 Riferimenti
  • 4 Collegamenti esterni

Biografia [modifica | modifica sorgente]

Stagione 1 [modifica | fonte di modifica]

Ezra Stone è il fedele e fidato dipendente di Kane che è presente a molte delle riunioni di alto livello di Kane. Kane lo chiama “Stoney”. Ha molti collegamenti per far “andare via” gli ostacoli di Kane.

La stagione 1 si apre con il progetto di riqualificazione di Kane per laeroporto della città “O” Hare che viene interrotto quando viene scoperto un impopolare progetto di trasferimento del cimitero antichi dipinti dei nativi americani. Kane è furioso quando il proprietario dellimpresa di costruzioni Moco Ruiz annuncia la notizia in televisione invece di comunicare tramite il suo consigliere Lalo Mata. Kane trascina Mata sulle braci per lerrore di Moco, afferrandolo per lorecchio e rimproverandolo di ascoltare. Il messaggio viene ricevuto e Mata si assicura che la roba rotoli giù dalla collina punendo severamente Ruiz. Kane incontra i nativi americani e si impegna a preservare il trovare in un museo.

Il giornalista Sam Miller riceve una soffiata sul fatto che Kane vede la neurologa Dott.ssa Ella Harris e tenta di interrogarla. Non ottiene altro che il loro incontro viene notato dalle persone di Stone, che hanno pedinato Mugnaio. Stone sa che Kane è malato ma non è sicuro delle specifiche. Kane autorizza la consegna di un gentile avvertimento al Dr. Harris. Luomo di Stone usa un bloccante neuromuscolare per paralizzare il dottore mentre va a prendere suo figlio da una partita di campionato e le consegna un agghiacciante promemoria del suo giuramento, terrorizzandola. Kane è turbato dal peggioramento dei tremori e usa i contatti di Stone per ottenere illegalmente farmaci antiparkinsoniani. [1]

Ezra aveva notato il comportamento sempre più insolito di Kane, e ad un certo punto valuta privatamente che Kane sta prendendo decisioni per preservare il suo potere invece che per servire la città. Ezra non poteva più giustificare di fare affari sporchi per Kane e sentiva da quando aveva aiutato a mettere Kane al potere, che era responsabile di aiutarlo a cacciarlo. Non lo rivelò fino a quando Kane scoprì che aveva usato un nome falso di “Rosebud” (un altro parallelo di “Citizen Kane”), per far trapelare documenti dallarchivio del suocero di Kane al giornalista di Sentinel, Sam Miller.

Stagione 2 [modifica | modifica fonte]

Kane vede Stone in allucinazioni causate da la sua demenza da corpi di Lewy. Seeing Stone lo fa barcollare a un evento pubblico, pochi istanti prima che sua moglie Meredith Kane venga uccisa. [2]

Dietro le quinte [modifica | modifica sorgente]

Ezra Stone è un personaggio ricorrente nella prima e nella seconda stagione, è interpretato dalla guest star Martin Donovan e debutta in “Listen”.

Aspetti [modifica | modifica sorgente]

Apparizioni della prima stagione
“Listen” “Reflex” “Swallow” “Slip”
“Ricordato” “Sputo” “Stasi” “Scegli”
Apparizioni nella seconda stagione
“Louder Than Words” “Through and Through” “Ablution” “Redemption” “Mania”
“Backflash” “The Conversation” “Conseguenza” “Clinch” “True Enough”

Riferimenti [modifica | modifica sorgente]

  1. ↑ “Ascolta”
  2. ↑ “Louder Than Words”

Collegamenti esterni [modifica | modifica sorgente]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *